Incluso

  • Transfer Marrakech
  • Vehículo 4×4 en tour privado
  • Chofer
  • Carburante
  • Visita guiada con guía local para la visita de Marrakech
  • Dromedario (1 por persona )
  • Comidas y alojamiento indicados en la tabla.

Non incluso

  • Vuelo
  • Entradas
  • Bebidas
  • Seguro de viaje
  • Propinas, y todo lo no incluido en el programa
  • Cualquier servicio no mencionado en el apartado incluye.

Pianificazione del viaggio

Giorno 1
Italia – Marrakech

Arrivo a Marrakech.Incontro con auto e autista.
Una buona mezza giornata  a Marrakesh.
Pernottamento a Marrakesh.

Giorno 2
Marrakech

Si ha subito un bell’impatto: dalla fantastica Piazza degli Impiccati, forse la più bella piazza del Nord Africa, si entra nella Medina e si scende ai Suq. Ci inoltriamo nei suq dei tintori, orafi, pellettieri, sarti, gente dalle colorate ghalabia (caffetani) profumi e spezie, tra i venditori d’acqua e incantatori di cobra. pernottamento a Marrakech.

Giorno 3
Marrakech – Ait benhaddou-Ourzazate

Partenza da Marrakech la mattina e si sale verso il colle di Tizi n Tichka tra villaggi sospesi tra le montagne, in direzione Ourzazate, antica guarnigione militare. Si passa dalla vetta del Tizi n Tichka a 2260 mt, con i  suoi  villaggi berberi che si fondono con il paesaggio roccioso tutti’ntorno, una delle belle strade del Marocco. Sosta alla Kasbah d’Ait Benhaddou, classificata patrimonio mondiale UNESCO.
Arrivo  a Ourzazate si consiglia una passeggiata nella medina.
Pernottamento a Ouarzazate.

Giorno 4
Ourzazate-Gargantas del Dades-Gargantas del Todghra

Partenza per la valle delle Rose e delle mille Kasbah, Kelaa M Gouna, fino alle gole di Dades e i suoi famosi  fenomeni naturali detti  dita di scimmia. Tempo per passeggiate e si torna a Boumaine Dades, si prosegue  in direzione Tinghir attraverso gli altipiani  desertici.
Pernottamento alle gole di Todghra o  a Tinghir.

Giorno 5
Tinghir-Tinjdad-Merzouga

Passeggiata nei palmeti e nelle gole di Todghra, straordinarie falese di 300 mt e impressionanti canyon naturali di terra ocra e rossa.
Partenza verso Erfoud, dopo il quale si aprono il Tafilalet e le oasi presahariane, culla della dinastia Aluita attualmente al potere. Arriviamo a Merzouga.
Lì lasciamo il pulmino e saliamo sui dromedari inoltrandoci nelle rosse dune del deserto. In un’ora di dromedario arriviamo al centro di questo bellissimo pezzo di Erg e troviamo il campo, al riparo di una grande duna. Salire sulla grande duna è faticoso, ma la vista del tramonto dalla sua sommità ripaga l’ascesa. Siamo a pochi chilometri dal confine con l’Algeria, l’aria è tersa e c’è un silenzio ovattato.
Cena sotto la tenda berbera, con chiacchiere intorno al fuoco e miliardi di stelle sopra la testa.
Si dorme in tenda berbera.

Giorno 6
Merzouga – Rizani – Valle del Ziz – Fes

Lunga giornata ma molto bella. Dopo avere assistito all’alba nel deserto, si risale in dromedario e si torna a Merzouga, dove in una casbah si fa colazione e, per chi vuole, una doccia calda. Partenza in direzione Erfoud attraverso Rissani, cittadina legata alla dinastia Aluita governante dove settimanalmente viene allestito un mercato di asini. Si passa per Errachidia e si sale per le gole di Ziz attraverso il Tunnel  Del Legionario, costeggiando una serie di villaggi fortificati di architettura pre-sahariana.
Si sale sull’Atlante: Midelt e, dopo, Azrou, regione delle Foreste Di  Cedro. Su queste montagne, se siamo fortunati, possiamo avvistare decine di scimmie.
Si arriva nel punto più alto, a Ifrane, detta La Piccola Svizzera, poi l’Atlante è passato, e c’è solo discesa, fino Fes, dove si arriva in serata.
Pernottamento a Fes.

Giorno 7
Fes

Visita a piedi della città  e della sua Medina, la più antica e suggestiva del Marocco, VIII secolo, con le tipiche viuzze sempre animate, la raffinatezza dei suoi artigiani, sontuose moschee, biblioteche e scuole coraniche (Madrase). Infine le sue porte gigantesche che la dividono dalla Fes nuova.
Secondo pernottamento a Fes.

Giorno 8
Fes-Volubilis-Meknes

Prima tappa Volubilis, antica città romana, la più grande e meglio preservata del Marocco, situata in una posizione collinare e fertile.
Si prosegue verso Meknes, antica capitale Aluita soprannominata la Versailles del Marocco, situata ai piedi del Medio Atlante. Visita della città e dei principali affascinanti monumenti. Luogo dalla profonda storia artistica, filosofica e religiosa. Pernottamento a Meknes.

Giorno 9
Meknes – Rabat – Casablanca

Si parte per la capitale amministrativa del Marocco, Rabat. La città conserva il fascino di  diversi stili  e periodi  storici. Passeggiata lungo l’oceano, e visita dei suoi siti rinomati: la Kasbah degli Oudayas datata al XII secolo, il mausoleo di Moahamed V  e la Torre Hassan dominante la baia di Salè.
Se abbiamo tempo andiamo anche alla necropoli di Chellah, popolata da bellissime cicogne. Visita delle zone ministeriale, giardini e palazzi.
Si prosegue per Casablanca ove si pernotta.

Giorno 10
Casablanca-Essaouira

Si visita la Moschea Hassan II che presenta un inatteso  interesse culturale. Vero gioiello dell’architettura islamico andalusa, anche se costruita nel 1993 vale veramente la visita. Disegnata da un architetto francese, ha il minareto più alto del Marocco, capacità di 20.000 persone, e lo stile e le tecniche di costruzione sono state completamente antiche e artigianali. Poggia su trecento colonne nell’acqua dell’oceano.
Si prosegue lungo costa verso El Madida, celebre per la sua cisterna portoghese, e Oulidia, adorabile stazione balneare, Safi, la città delle sardine, Essaouira lungo una bella strada che costeggia il mare.
Essaouira è un paradiso per i surfisti europei, ma anche un borgo affascinante, con le sue case bianche arroccate le une alle altre. Qui Orson Welles scelse di girare il suo Othello.
Pernottamento a Essaouira.

Giorno 11
Essaouira

Rilassante giornata nell’antica Medina di Essaouira e lungo l’oceano.
Per chi vuole si un salto a 18 km a Sidi Kaouki, antico villaggio di pescatori su un promontorio di sabbia fina.
Dopo il tramonto si torna a Marrakesh (oppure partite prima e andate a cena in piazza)
Pernottamento a Marrakesh.

Giorno 12
Marrakech – Italia

Partenza da Marrakech.

Viaggi Marocco, itinerari 4x4 nel deserto, tour di Marrakech e molto altro ancora ... Siamo esperti in viaggi organizzati dal Marocco alle proprie esigenze